Visualizza Solo Testo
Visualizza Testo Piccolo
Visualizza Testo Medio
Visualizza Testo Grande



 

Valid XHTML 1.0! Valid CSS!

Archivio news

30-05-2017 Al via la bonifica dei mezzi incendiati

Si conclude con l’intervento di bonifica speciale la vicenda dei semirimorchi carichi di carni in decomposizione, posizionati nel molo 1 bis dell’Isola Bianca. Questa mattina, alle 6.30, la società Ecotravel di Elmas, incaricata dall’azienda proprietaria dei due mezzi refrigerati, danneggiati durante l’incendio del 14 maggio scorso a bordo della Moby Giuseppe Sa, ha avviato le operazioni di disinfezione e risanamento dell’area, con il trasbordo dei duecento quintali di carne (191 di pollo e altri 9 di suino) in appositi contenitori sigillati. Sotto il coordinamento dell’Autorità Portuale, della Asl (Servizio Veterinario e S.Pre.S.A.L.), dal Ministero della Salute (Uffici Veterinari per gli Adempimenti Comunitari), dalla Capitaneria di porto e dalla Polizia Locale, gli addetti del servizio, grazie anche alla scarsa presenza di percolato nel mezzo rimasto intatto (l’altro è stato totalmente danneggiato e le carni completamente bruciate), hanno potuto procedere, senza particolari difficoltà e molto velocemente, alla rimozione dei pallet di carni avicole e suine e al loro stoccaggio in container ermetici per il successivo invio in discarica a Spilimbergo, in provincia di Pordenone. Si chiude così una vicenda per la quale è stato necessario un iter non semplice, con passaggi di carte in Regione, Ministero della Salute e Comune per i necessari nullaosta ed ordinanze, stante soprattutto la presenza di carne suina a bordo che, per regolamento, è sottoposta a particolari limitazioni sanitarie in Sardegna. “Purtroppo le tempistiche burocratiche non sono state rapidissime – spiega Pietro Preziosi, Commissario Straordinario dell’Autorità Portuale del Nord Sardegna – e mi spiace per la situazione poco piacevole con la quale hanno dovuto convivere i cittadini, gli operatori e, soprattutto, i residenti negli alloggi della Capitaneria di porto. Oggi possiamo dire che, grazie ad un lavoro sinergico e ad una leale e fattiva collaborazione tra Enti ed Uffici, siamo riusciti a chiudere questa vicenda”. L’intervento della Ecotravel proseguirà fino a domani con la disinfezione totale dei semirimorchi incendiati e la bonifica del tratto di piazzale sulla quale erano stati posizionati subito dopo l’incendio. I due mezzi verranno demoliti nei prossimi giorni.





Record in archivio: 343 Pagina 1 di 35 |  
Gestione Pratiche Portuali
  Eventi
>> Archivio eventi
Amministrazione Trasparente
Sardegna Turismo
Future Port
dori
Copyright 2006 AutoritÓ Portuale di Olbia e Golfo Aranci | Stazione Marittima Isola Bianca - 07026 Olbia | Tutti i diritti sono riservati
Telefono 0789 204179 | info@pec.apnordsardegna.it | Euromedia S.r.l.