Visualizza Solo Testo
Visualizza Testo Piccolo
Visualizza Testo Medio
Visualizza Testo Grande



 

Valid XHTML 1.0! Valid CSS!

Archivio news

28-06-2017 Split payment: nuove modalità di versamento dell’iva

Dal 01 luglio 2017 l’Autorità portuale di Olbia e Golfo Aranci, in attuazione del decreto legge n. 50 del 24 aprile 2017, comma 1, lett. a), ha l’obbligo di versare direttamente all’erario l’Imposta sul valore aggiunto (split payment) per le fatture emesse dagli affidatari di forniture di beni e servizi. Questo speciale meccanismo, disciplinato dall’art. 17-ter del dpr 633/1972, prevede che l’IVA, gravante su una cessione di beni o una prestazione di servizi, applicata dal fornitore all’atto dell’emissione della fattura di vendita, dopo il 1 luglio 2017, sia versata all’Erario direttamente da questa Autorità portuale. In altri termini, l’autorità portuale di Olbia e Golfo Aranci, all’atto del pagamento delle fatture emesse dai fornitori, dopo il 1 luglio 2017 verserà al soggetto passivo solo il corrispettivo maturato, trattenendo la parte di importo coincidente con l’IVA che provvederà a versare all’Erario. L’applicazione del meccanismo dello split payment per tutte le fatture emesse dopo il 1 luglio 2017, non comporterà un’inversione del soggetto debitore d’imposta, come avviene per il reverse charge, ma semplicemente per questi vi è l’obbligo di emettere fattura con la dicitura “scissione dei pagamenti”, come indicato dall’art. 2 del D.M. 23 gennaio 2015, continuando ad esporre l’IVA e senza conteggiarla nelle liquidazioni periodiche.





Record in archivio: 342 Pagina 31 di 35 |  
Gestione Pratiche Portuali
  Eventi
>> Archivio eventi
Amministrazione Trasparente
Sardegna Turismo
Future Port
dori
Copyright 2006 Autorità Portuale di Olbia e Golfo Aranci | Stazione Marittima Isola Bianca - 07026 Olbia | Tutti i diritti sono riservati
Telefono 0789 204179 | info@pec.apnordsardegna.it | Euromedia S.r.l.